Che cos’è un codice QR? Come creare un codice QR

(codice a barre bidimensionale)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Foto qr-code-2020

Probabilmente hai visto molti codici a barre 2D o QR Code.

La maggior parte di noi, ovviamente, li ignora. QR sta per Quick Response e significa “Risposta rapida”.

Questa codifica viene letta e riconosciuta rapidamente.

Come prima cosa abbiamo deciso di rispolverare per te la storia dei codici a barre.

Intorno agli anni ’60 (50 anni fa), quando il Giappone entrò in un periodo di crescita, il volume e la varietà delle merci nei supermercati aumentò notevolmente. Una delle necessità più sentite di quegli anni era il ricorso a venditori che sapessero ricordare i tipi di merce, i loro prezzi e le loro peculiarità.

L’idea di un codice a barre fu proposta per la prima volta in Giappone proprio in quell’epoca e DENSO WAVE allora iniziò la produzione di lettori di codici a barre.

Negli anni successivi, la necessità di utilizzare i codici a barre aumentava ogni giorno di più. e la quantità di informazioni che potevano essere memorizzate su un normale codice a barre lineare era molto ridotta. Molti clienti di DENSO (un fornitore Toyota) desideravano una soluzione a questo problema.

Masahiro Hara è stato colui che ha trovato la soluzione. Mettere le informazioni in una struttura quadrata in due dimensioni: una forma poco utilizzata sugli imballaggi industriali e di facile realizzazione.

Foto Masahiro-hara

Progettazione QR code

La ricerca per progettare questo codice ha richiesto 18 mesi. Hanno dovuto esaminare un grande volume di documenti scritti per trovare il rapporto ideale tra nero e bianco. Hanno potuto progettare anche un tipo di distribuzione tra bianco e nero in una cornice quadrata in grado di essere letta alla massima velocità, con il minimo errore e da qualsiasi angolazione.

L’industria automobilistica, in particolare la Toyota, con la sua varietà di componenti, era l’utilizzatore principale di questo sistema. Ma oggi, l’uso del codice a barre sugli imballaggi, sui biglietti da visita etc è diventato popolare (ha sostituito immagini e informazioni inerenti a feste, mostre e di seminari). A volte questo sistema viene utilizzato anche per l’intrattenimento!

L’immagine qui sotto è uno dei più grandi codici QR al mondo, creato nel 2010 a Toronto. È stato il primo codice a barre leggibile dall’esterno dell’atmosfera terrestre!

Foto Worlds-Largest-QR-Code

Ma il Guinness World Record per il codice a barre più grande è stato stabilito da una famiglia di agricoltori canadesi, come puoi vedere qui:

Questo codice a barre è naturalmente facile da leggere dall’esterno del globo e può indirizzare gli astronauti al sito web di questa fattoria a conduzione famigliare! (Supponendo che siano dotati di Internet). Ogni anno, la famiglia costruisce una varietà di labirinti con le sue fattorie (o labirinti o sentieri tortuosi che sono stati a lungo i preferiti di grandi giardinieri).

Nel 2012 hanno deciso che il labirinto e il percorso tortuoso avrebbero avuto un messaggio più serio, e quello era l’indirizzo del sito web della fattoria.

Gli agricoltori spiegano che la prima volta che hanno volato in elicottero, il loro cellulare non ha potuto riconoscere il codice. I codici QR non devono essere necessariamente in bianco e nero. Ma per essere riconoscibili devono avere abbastanza contrasto.

Sono tornati a terra e hanno apportato ulteriori correzioni alla superficie in modo da poter finalmente leggere l’indirizzo del sito web della loro fattoria dall’interno dell’elicottero con i loro telefoni cellulari!

È davvero ora che provi anche i codici QR. La maggior parte degli smartphone (Android e iOS) oggigiorno sono dotati di app di lettura QR. Ma se vuoi il nostro consiglio, leggi bene quanto segue.

Se utilizzi dei telefoni Android, scarica l’app QR Code Reader da “Bazaar”. Se utilizzi la famiglia Apple e il sistema operativo iOS, puoi scaricare l’app QR Reader qui.

Se non ti senti a tuo agio con iTunes, puoi digitare l’indirizzo http://www.i-nigma.mobi sulla pagina web del tuo cellulare affinché, a seconda del tipo di cellulare, possa essere installato automaticamente un lettore di codici a barre

Ora per assicurarti la corretta installazione, esegui il programma e leggi il codice a barre in alto a sinistra di questo post. Lo metteremo qui per te ancora una volta.

Ma abbiamo un compito ancora più importante davanti a noi, ovvero creare codici a barre bidimensionali. Ti suggeriamo di visitare il seguente sito:

Sito di produzione di codici a barre bidimensionali

Ora puoi trasformare un indirizzo web, un testo personalizzato in un codice a barre 2D. Il codice a barre può essere su un biglietto da visita o su un altro supporto cartaceo e può contenere qualsiasi informazione che ti piace.

I codici a barre bidimensionali sono più di una semplice invenzione di persone desiderose di semplificare le cose, secondo coloro che parlano e pensano nel regno dell’interazione uomo-computer.

Il codice a barre bidimensionale ha riconciliato il mondo digitale con la carta.

Infatti, bit e byte possono essere scritti e stampati su carta, in altre parole, numeri e figure incomprensibili del mondo digitale possono essere trasformati in testo.

Scritture fisiche e realistiche che semplicemente ritornano al loro luogo di vita originario (il mondo digitale) con un dispositivo mobile.

ottimosito_admin

ottimosito_admin

0

Leave a Replay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up for our Newsletter

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit